Blog

GIORNATA NAZIONALE DELLO SPAZIO-#GNS2023

Oggi viene festeggiata presso l’Auditorium dell’Agenzia Spaziale Italiana la terza Giornata Nazionale dello Spazio.

Alle Aziende è stato richiesto di condensare in cinque minuti la “parola chiave” che ritenessero più rappresentativa del successo del Made in Italy dello Spazio.
OHB Italia S.p.A. ha selezionato la key-word “#SguardoalFuturo“.

“Il #MadeinItaly è da tempo un #marchiodieccellenza riconosciuto in tutto il mondo e l’industria spaziale italiana ne fa parte a pieno titolo, avendo alle spalle una lunga storia di successi e di realizzazioni notevoli.” – ha dichiarato il nostro CEO Roberto Aceti, che oggi sarà presente in ASI – “A partire dalla produzione di #satelliti per telecomunicazioni osservazione della Terra e ricerca scientifica, il nostro Paese ha dai suoi albori dimostrato un impegno costante nello sviluppo tecnologico del settore spaziale”.

La capacità dell’Italia di coprire l’intero spettro tecnologico del settore, ha avuto un impatto significativo sulla nostra vita quotidiana: si pensi alle svariate applicazioni di #posizionamento e #navigazione oramai diventate scontate grazie alla diffusione degli smart phones fino alle capacità di monitoraggio delle risorse naturali e dei cambiamenti climatici possibili solo grazie ai sistemi di #osservazione della Terra dallo Spazio.

Per mantenere e rafforzare questa posizione di #leadership dell’Italia è tuttavia fondamentale mantenere uno “Sguardo al Futuro”. Ciò significa investire in #ricerca e #sviluppo continuo per garantire che le tecnologie e le competenze italiane rimangano all’avanguardia. Significa anche collaborare a livello internazionale per partecipare a missioni spaziali ambiziose, come quelle verso la Luna, Marte e lo spazio profondo, dove l’Italia e nello specifico OHB Italia S.p.A., può portare il suo know-how unico ed innovativo in settori come la robotica, la strumentazione scientifica e la produzione satellitare.

Un altro aspetto cruciale è l’#educazione e la #formazione delle nuove generazioni. Dobbiamo ispirare i giovani a perseguire carriere nello Spazio e fornire loro le #competenze necessarie per farlo. Solo attraverso l’investimento nelle menti brillanti del domani possiamo garantire un futuro radioso al Made in Italy dello Spazio.

Infine, lo “Sguardo al Futuro” include anche una considerazione #etica. Dobbiamo riflettere su come utilizzare lo Spazio in modo sostenibile, evitando l’inquinamento spaziale e proteggendo il nostro ambiente celeste. Ciò può essere ottenuto anche attraverso il monitoraggio degli #asteroidi per minimizzare le collisioni con le infrastrutture spaziali, come ci consente di fare il nostro telescopio #Flyeye.

In conclusione, lo “Sguardo al Futuro” deve includere visione, innovazione, responsabilità e investimento costante. Solo così l’Italia potrà rimanere sempre in prima linea in questa avventura straordinaria, arrivando a superare nuove #frontierespaziali inesplorate.

www.ohb-italia.it